Area Anno B (Julián García)

Lo Spirito lo Spinse nel deserto

I Domenica di Quaresima - B

Clicca per vedere l'immagine a grandezza intera  (900 × 1247 pixel, dimensione del file: 175 KB)

Alcune chiavi di lettura dell'immagine

Quando il cuore abita nel deserto, ricordiamo queste parole d'amore "la attirerò a me, la condurrò nel deserto e parlerò al suo cuore" (Osea 2,16)... non ci sono strade, nella solitudine, senza cibo e in mezzo a voci interiori puoi solo aprire le tue braccia.
In questa immagine Gesù apre le sue.

Un uomo le apre nel deserto, sulle montagne e sulla croce, per abbracciare con passione la sua umanità, dal momento che non è mai vergognato di essa e vuole che neanche noi lo facciamo.

Quando senti che vieni portato nel deserto, lascia tutto, e con le mani vuote chiudi gli occhi, apri le braccia, e quando il vento soffia sul tuo viso e ti abbraccia portando solo sabbia, afferrala e ascolta la voce che ti dice "Ti ho fatto con essa".

http://on.fb.me/1ijH73M

Temi: deserto

показвай Mc 1,12-15

12E subito lo Spirito lo sospinse nel deserto 13e nel deserto rimase quaranta giorni, tentato da Satana. Stava con le bestie selvatiche e gli angeli lo servivano.

14Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, 15e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo».

Autore: Julian Garcia Mejia   (contatta l'autore, начална страница)

Visualizza tutte le 77 immagini relative a Mc 1,12-15