Area Anno A (Fano)

Amare Dio sopra tutte le cose

XXX Domenica t.o. - A

Clicca per vedere l'immagine a grandezza intera  (1864 × 2424 pixel, dimensione del file: 562 KB)

Alcune chiavi di lettura dell'immagine

Con questo vangelo arriviamo alla formula della felicità: amare Dio e il prossimo. Non possono essere separati perché sono intimamente legati e uniti. Per raggiungere questo obiettivo dobbiamo superare la "montagna" delle cose che vediamo ogni giorno. Osserviamo il disegno e traduciamolo nella nostra realtà concreta.

Pensa a come va la tua formula della felicità. Gesù ci offre la formula per essere felici, per sostenere la nostra vita e avere la VITA. È una formula per imparare, interiorizzare e, soprattutto, per vivere. Non è complicata come alcune formule matematiche, ma metterla in pratica non ci risulta a volte così facile.

Con tutta sincerità e libertà, consideriamo questa settimana come l'unica formula che Gesù ci abbia lasciato. Forse dobbiamo salire in alto perché il Padre ci abbracci.

traduzione dal blog di Kamiano

Temi: amare Dio, legge, comandamenti, amore, comandamento dell'amore

показвай Mt 22,34-40: Il grande comandamento

34Allora i farisei, avendo udito che egli aveva chiuso la bocca ai sadducei, si riunirono insieme 35e uno di loro, un dottore della Legge, lo interrogò per metterlo alla prova: 36«Maestro, nella Legge, qual è il grande comandamento?». 37Gli rispose: «Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente. 38Questo è il grande e primo comandamento. 39Il secondo poi è simile a quello: Amerai il tuo prossimo come te stesso. 40Da questi due comandamenti dipendono tutta la Legge e i Profeti».

Autore: Patxi Velasco Fano  (начална страница 1 - начална страница 2)

Visualizza tutte le 27 immagini relative a Mt 22,34-40